Giovanni Cavalcanti

  

Voornaam:   Giovanni
Achternaam:   Cavalcanti
Nationaliteit:  Italië
Geslacht:  
Leeftijd:   74 jaar
Geboortedatum:   17-11-1943
Geboorteplaats: 

slider image slider image slider image

Voornaam:   Giovanni
Achternaam:   Cavalcanti
Nationaliteit:  Italië
Geslacht:  
Leeftijd:   74 jaar
Geboortedatum:   17-11-1943
Geboorteplaats: 

 

 Bevoegdheden

Professional 1969-1979



Ginaza: 'Ginaza' dal diminutivo in dialetto romagnolo di Gino, nome con il quale è meglio conosciuto. Ogni tanto usavono anche 'Calimero'



Uitslagen

Alle wedstrijden
Toon:

Ploegen



Memo(s)

Prese parte a tre Campionati del Mondo su Strada: 1971 a Mendrisio (1° Merckx, 2° Gimondi e 3° Guimard)), dove concluse 52°, nel 1972 a Gap (1° Basso, 2° Bitossi e 3° Guimard), dove finì 40° e 1975 a Yvoir (1° Kuiper, 2° De Vlaeminck e 3° Danguillaume) dove si ritirò.
Con Luciano Loro e Gabriele Landoni è l'unico professionista italiano ad aver gareggiato almeno un mondiale senza vincere neppure una gara durante la milizia nella massima categoria.
E' senza dubbio uno dei gregari di lusso del ciclismo italiano. Una carriera sacrificata alla causa di fior di capitani, come Gimondi e Bitossi.
Dieci Giri d'Italia corsi e conclusi, con l'ottimo decimo posto assoluto ottenuto nel 1971. Ancora decimo al Giro di Svizzera, sempre nel 1971. Primo tra gli italiani al Tour de France 1977 (38° a Parigi), in carriera partecipò per tre volte alla Grande Boucle: 1975 48° (secondo e beffato, nella frazione di Albi, dal compianto ex Campione del Mondo Gerrie Knetemann, iridato al Nurburgring nel 1978), 1977 appunto 38° e ritirato nel 1979.
Dieci Giri conclusi su altrettante partecipazioni: 1969 21°, 1970 18°, 1971 10°, 1972 17°, 1973 17°, 1974 21°, 1975 16°, presente nel 1976 quando a imporsi fu il compagno di squadra Felice Gimondi, del quale era fedelissima spalla e Gino concluse al 34° posto, 1977 26° e 1978 52°.
Giunse 2° al Gran Premio di Belmonte Piceno nel 1973. Terzo al Gran Premio di Castrocaro a cronometro individuale nel 1969 (1° Gimondi e 2° Marcelli).
4° nella tappa Garda Brescia la Giro d'Italia 1970 (era la prima frazione) alle spalle di Polidori, Benfatto (2° a 13") e Sgarbozza (3° a 19")e con lo stesso tempo del 5° Vito Taccone.
3° al Circuito di Cotignola nel 1974
4° al Gran Premio San Pietro a Sieve 1971
8° Campionato Italiano 1971
5° Campionato Italiano 1972 (Giro dell'Appennino)
10° Giro di Romandia 1973
2° tappa Albi Tour de France 1975 (1° Knetemann)
4° al Giro dell'Umbria 1975
4° al Giro del Veneto 1975
2° al Circuito di Pergola di Faenza nel 1979 (1° Roberto Visentini, che lo privò del successo sulle strade di casa)
Secondo al campionato Italiano Inseguimento Indoor 1971

Semplicemente indimenticabile!

Giovanni Tarello

Fotoalbum Giovanni Cavalcanti

1971

1972

1975

1978


  Afbeelding toevoegen